Aperitivo di pesce e spritz: gli abbinamenti migliori

Aperitivo Di Pesce E Spritz

Condividi questo post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Quando si parla di finger food di solito si pensa alle classiche pizzette da buffet, ai tramezzini o alle bruschette, accompagnamento di routine di qualsiasi Spritz. Difficilmente vengono in mente sfizioserie con merluzzo, sgombro e pesce spada! Ma hai mai pensato di proporre finger food e stuzzichini di pesce per un happy hour speciale? 

Con questo breve ricettario virtuale vogliamo ispirarti a creare un aperitivo a base di pesce che sia semplice, veloce e che lasci tutti a bocca aperta!

Leggi anche – Come Fare Un Aperitivo Perfetto A Base Di Spritz: Ecco Gli Abbinamenti Sfiziosi Del Nuovo Menu Spritzzeria

Fagottini di pasta sfoglia con tonno

Tra le tante ricette per un perfetto aperitivo di pesce, gli stuzzichini con la pasta sfoglia non possono proprio mancare. In questo caso la croccantezza della pasta sfoglia fa da perfetto contrappeso alla cremosità del ripieno a base di tonno e formaggio, creando un equilibrio unico che ti saprà conquistare morso dopo morso!

Ingredienti per 4 persone

  • 3 scatolette di tonno
  • 1 rotolo di sfoglia rettangolare;
  • 250 grammi di ricotta;
  • olive verdi q.b.;
  • 50 grammi di scamorza;
  • sale e pepe.

Procedimento

Traccia con il coltello delle linee verticali e orizzontali lungo la sfoglia, a seconda della grandezza dei fagottini, e tagliala. In una ciotola amalgama la ricotta o il formaggio spalmabile con il tonno, sistemando di sale e pepe. Aggiungi al ripieno le olive tagliate a rondelle e i cubettini di provola. 

Disponi il ripieno al centro delle forme di pasta sfoglia, a seconda della grandezza prevista, e chiudi il fagottino su ogni lato, fissando la pasta con i rebbi di una forchetta. Disponi sulla carta forno e inforna per 15 minuti a 200 °C.

Frittelle con merluzzo e basilico

Le frittelle con merluzzo e basilico sono tra i finger food più gustosi a base di pesce. Un peccato di gola dalla panatura croccante e sfiziosa, perfette per essere accompagnate con un’insalata fresca o verdure di stagione per ammortizzare il conteggio calorico! 

Ingredienti per 4 persone

  • 400 grammi di merluzzo;
  • 200 grammi di farina;
  • 150 ml di acqua gassata;
  • basilico, timo e prezzemolo;
  • olio per frittura;
  • sale.

Procedimento

Lava e asciuga il merluzzo sotto l’acqua corrente, per poi ridurlo in tanti piccoli pezzetti. Prepara la pastella setacciando la farina in una ciotola insieme all’acqua gassata fredda, utilizzando una frusta manuale per non formare grumi. Deve risultare una crema densa al punto giusto, né troppo soda né troppo liquida. 

A questo punto aggiunti le erbe aromatiche e il merluzzo, amalgamando delicatamente gli ingredienti. Una volta scaldato l’olio in un tegame bollente, immergi dei dischetti di impasto poco per volta, aiutandoti con un cucchiaio. Rigirale finché non saranno dorate su entrambi i lati, poi togliele dal fuoco e lasciale riposare su carta assorbente. Servi ben calde!

Crostini con crema di sgombro

È arrivato il momento di dare un degno finale a quei crostini che da tanto tenevi confinati in dispensa! Non sottovalutarli: con una crema di sgombro fatta in casa possono dar vita ad un aperitivo a base di pesce da leccarsi i baffi. 

Ingredienti per 4 persone

  • 250 grammi filetti di sgombro sott’olio scolato;
  • 250 grammi di ricotta o formaggio caprino;
  • 50 grammi di cetriolini sott’aceto;
  • 2 cucchiai di succo di limone;
  • qualche goccia di salsa Worchester (opzionale).

Procedimento

Per realizzare la crema avrai bisogno di un mixer da cucina a 2 o 4 lame, per sminuzzare e amalgamare gli ingredienti. Inserisci nel contenitore lo sgombro, il formaggio caprino, i cetriolini il succo di limone e la salsa Worchester. Aziona con la velocità al massimo, fin quando il composto non ti sembra perfettamente liscio e omogeneo. 

Leggi anche – Spritz Veneziano: Ricetta Originale, Ingredienti E La Storia

Involtini rucola, salmone e philadelphia

Se sei alla ricerca di stuzzichini di pesce freschi e semplici da realizzare, che racchiudano tutto il sapore dell’estate, armati con rucola, salmone e philadelphia! Zero sbattimenti per questa ricetta semplicissima da realizzare ma di grande gusto.  

Ingredienti per 4 persone

  • 50 grammi circa di rucola (una busta è più che sufficiente),
  • 4 fette di pane per tramezzini;
  • 200 grammi di philadelphia o altro formaggio spalmabile;
  • 200 grammi di salmone affumicato;
  • sesamo (opzionale).

Procedimento

Lava e asciuga accuratamente la rucola, tagliandola in pezzetti grossolani. In una ciotola amalgama il philadelphia con il sesamo, oppure con l’erba cipollina. Procedi poi ad appiattire le fette di pane con un mattarello, per assottigliarle il più possibile. A questo punto spalma la crema su ogni fetta, distribuisci qualche ciuffo di rucola e copri la superficie con le fette di salmone. 

Arrotola ogni fettina di pane sul lato più corto e avvolgilo saldamente nella pellicola trasparente, in modo da compattare gli involtini in frigorifero. Puoi servirli direttamente così oppure tagliarli a fette. 

Polpettine di pesce spada

Vuoi trovare qualcosa di alternativo agli stuzzichini freddi? Sorprendi i tuoi invitati con le polpettine fritte di pesce spada, un finger food semplice da realizzare ma, al contempo, sofisticato. 

Ingredienti per 4 persone

  • 500 grammi di pesce spada;
  • 150 grammi di provolone;
  • 2 uova;
  • 1 panino raffermo;
  • 1 limone;
  • 1 spicchio d’aglio;
  • prezzemolo;
  • farina; 
  • olio per frittura;
  • sale e pepe.

Procedimento

Metti il panino in una scodella con un filo d’acqua e lascia in ammollo. Trita finemente il prezzemolo insieme con uno spicchio d’aglio e grattugia il provolone. Riduci in polpa il pesce spada, amalgamandolo con il trito di prezzemolo, le uova, il provolone e la scorza di limone grattugiata. 

Strizza bene il panino e unisci la mollica al composto; insaporisci con un pizzico di sale e pepe e, se il composto risulta troppo liquido, aggiungi la farina. Forma delle polpettine di dimensioni simili a quelle di una noce; infarinale e friggile in una padella con olio bollente (ma puoi anche optare per la cottura al forno o al microonde). 

Scola le polpettine, falle asciugare dall’olio in eccesso su un foglio di carta assorbente o sull’apposita griglia, e servile infilandole in un stecchino. 

Se l’accoppiata pesce e Spritz è la tua passione, vieni a trovarci nei locali Spritzzeria aperti in tutta Italia!

Potrebbe interessarti

Scopri spritzzeria